"La musica si scioglie nelle vene, riempie di colori la mente oscurata da suoni inutili e si fa spazio ripulendo l'anima, per darle respiro, sorprenderla ancora, donarle occhi per guardare di più e mani per raccogliere i petali che il fiore della vita seminò ovunque."

Anonimo

Luigi Ghelfi

Sono ormai trascorsi trent’anni da quella sera, quando da Calcara ci hai seguito a Bazzano per accompagnare e SOLO PER ACCOMPAGNARE (me lo hai ripetuto varie volte) tua figlia Lisa perché cantasse con noi. Dopo poco tempo, la musica, il canto e i coristi sono diventati, insieme a Mimma, parte della tua famiglia e tu ci hai arricchito con la tua calda e sicura voce da basso. Ti ringrazio per la proficua collaborazione che hai offerto per tanti anni affinchè la Schola Cantorum proseguisse nel suo cammino. Sono sicura che continuerai ad ascoltarci ammiccando o facendomi l’occhiolino al termine dell’esecuzione di un canto e, alle mie orecchie, riecheggia la tua “mitica frase”:

DAI PUR ,MANUELA, AL FAIN NO!!!!!!!!


Manuela